Ingredienti pesto pronto

Federica
19 Settembre 2021
11 Risposte

Buonasera, i miei figli vanno pazzi per la pasta al pesto, e purtroppo non essendo una gran cuoca e non avendo molto tempo per cucinare, mi trovo spesso a comprare le vaschette di pesto pronto già fatto al supermercato, quasi sempre quello dell'Esselunga. Il pesto che vendono non è neanche male, il gusto è buono, ma quello che mi fa sorgere i dubbi è la sua composizione. Sembra quasi una crema solida verde chiaro che a dire il vero non mi sembra molto salutare. Sull'etichetta (allego foto), vedo ingredienti che non pensavo fossero inclusi nella ricetta del pesto. Sbaglio a preoccuparmi oppure dovrei andarci piano con questi sughi già pronti? Grazie

11 Risposte dai professionisti NutriDoc

Maria Antonietta  Vigorito

Gentile Federica, il pesto pronto così come altri sughi pronti non è indicato in una alimentazione sana ed equilibrata. Purtroppo come avrà già notato dall'etichetta è un alimento particolarmente ricco di grassi nel complesso, l'altro problema è legato al suo contenuto di sale. Potrebbe essere introdotto solo qualche volta nell'alimentazione ma non diventare un'abitudine quotidiana. Con i giusti accorgimenti è possibile preparare dei sughi fatti in casa, ad esempio con pomodori e verdure, veloci e semplici da cucinare, che potrà congelare e utilizzare quando serve. Saluti

20 Settembre 2021
Raffaella Cerroni

Buongiorno Federica, i sughi già pronti non sono l'ideale soprattutto per i bambini. Infatti leggendo l'etichetta si può capire il perché. Quando si ha mancanza di tempo da dedicare alla cucina, meglio optare per una semplice pasta condita con dell'olio evo e parmigiano.

20 Settembre 2021
Pina Melchionna

Gentilissima, quando sceglie un pesto pronto, controlli il contenuto di sale nell’elenco degli ingredienti riportati in etichetta, deve trovarsi tra gli ultimi ingredienti e poche ditte artigianali ne fanno a contenuto ridotto. Se poi si trova a dover consumare quello comprato, non aggiunga sale nell'acqua di cottura e non aggiunga parmigiano o pecorino al piatto. Saluti

20 Settembre 2021
Chiara Corna

Gentile Federica, indubbiamente il miglior pesto è quello prodotto in casa e, Le assicuro, che prepararlo è alla portata di tutti! Se poi lo congela già porzionato, quando la stagione consente di avere basilico fresco a volontà, se lo ritrova pronto per il resto dell'anno! Se, però, Le capita di ricorrere all'acquisto di un pesto già pronto, Le consiglio di memorizzare bene gli unici ingredienti che un buon pesto dovrebbe avere scritto nella propria etichetta nutrizionale: 1. Basilico genovese DOP: non inferiore al 25%; 2. Olio extravergine di oliva nazionale; 3. Formaggio DOP “Parmigiano Reggiano” o “Grana padano” grattugiato; 4. Formaggio pecorino DOP; 5. Aglio; 6. Pinoli; 7. Sale marino (sotto i 2 gr a vasetto). Se sull'etichetta nutrizionale trova anacardi o noci al posto dei pinoli o in aggiunta ai pinoli; olio di semi al posto dell'olio d’oliva o in aggiunta a quest'ultimo; additivi, quali zucchero, addensanti, conservanti, aromi artificiali, acido ascorbico, acido lattico...beh può stare certa che non sta acquistando un buon prodotto per la Sua salute. Le consiglio, piuttosto, l'acquisto di pesto artigianale Dop rispetto al pesto industriale, venduto al supermercato. Il pesto artigianale Dop è prodotto con ingredienti a denominazione di origine protetta (specificati in etichetta) ed è facilmente reperibile nei negozi di alimentazione bio, in alcune gastronomie, in botteghe di primizie ed eccellenze alimentari e anche on line. La dicitura esatta di un pesto di qualità e veramente sano è "Pesto Genovese Dop".

20 Settembre 2021
Sarah Ferma

Salve, come le hanno detto le mie colleghe i sughi pronti non sono indicati all'interno di un'alimentazione sana ed equilibrata, soprattutto per i bambini. Questo per l'alto contenuto di grassi e sale. Provi a farli lei provando anche altre varianti, in questo modo saprà esattamente cosa contengono. Spero di esserle stata d'aiuto. Buona serata. Dott.ssa Sarah Ferma

21 Settembre 2021
Maria Massimilla

Salve Federica sicuramente prodotti processati non sono indicati in sana e corretta alimentazione e in più ricco di allergeni ed un alto contenuto in grassi. Le consiglio un pesto da preparare a casa in solo 5 minuti mettendo in un trita verdure basilico ,olio di oliva , una manciata piccola di pinoli e frulla il tutto . Successivamente prende contenitore per cubetti ghiaccio li riempie e fa solidificare in frigo. Al momento ne prende un cubetto e può condire qualsiasi pietanza sia un primo piatto che un secondo piatto . Come nota non ho inserito ne formaggio e ne sale che può metterlo successivamente sul piatto gia pronto . Saluti Dott.ssa MARIA MASSIMILLA

22 Settembre 2021
Daniela Caldaroni

Salve, come le hanno detto le colleghe i sughi pronti non sono indicati all'interno di un'alimentazione sana ed equilibrata, soprattutto per i bambini. Purtroppo i prodotti confezionati hanno un elevato contenuto di grassi, sale e altri additivi vari, zuccheri, aromi artificiali. Gli ingredienti base del pesto dovrebbero essere: Basilico,Olio extravergine di oliva nazionale, Formaggio DOP “Parmigiano Reggiano” o “Grana padano” grattugiato,Formaggio pecorino DOP, Aglio, Pinoli e Sale marino. Una volta preparato, può anche congelarlo, in modo da averlo sempre disponibile quando ne ha bisogno. Se decide di congelarlo non metta l'aglio nella preparazione in quanto,una volta scongelato, può dare un sapore non gradevole. Può provare anche altre varianti, come il pesto di zucchine o rucola; Buonissimi e facili da preparare, in questo modo saprà esattamente cosa contengono. Buona serata. Dr.ssa Caldaroni Daniela.

23 Settembre 2021
Michele Massimiliano Salafia

Buonasera Federica, un sugo della tradizione ligure che ha la sua peculiarità nell'utilizzo di pochi ingredienti freschi della tradizione mediterranea, è quasi un peccato come sia stato del tutto stravolto dai conservanti e additivi alimentari che ne fanno una preparazione industriale fatta per durare nel tempo! Senza alcun dubbio il consumo di sughi pronti non è il massimo dal punto di vista della salubrità, soprattutto per quanto riguarda l'assunzione da parte dei bambini. La migliore scelta sarebbe quella di preparare in casa un buon quantitativo di pesto partendo dai pochi ingredienti tipici, per poi conservarlo in frigo per un periodo ovviamente non troppo lungo. Saluti Dott. Salafia Massimiliano

24 Settembre 2021
Concetta Zito

Buonasera, purtroppo pesti e sughi pronti non possono far parte di una sana alimentazione, diciamo che se proprio si vuole, ce li si può concedere una tantum. Questo tipo di prodotti ha un alto contenuto di sale e di grassi tali da non poterli assumere regolarmente. Anche se non si ha molto tempo per stare in cucina, ci si può comunque organizzare e in quelle 2-3 ore libere preparare varie pietanze e congelarle; in modo da utilizzarle quando non si ha tempo per stare in cucina, ma almeno sono prodotti più sani, preparati in casa. Saluti

27 Settembre 2021
Niccolò Fabbri

Buongiorno, i sughi pronti, così come tutti gli alimenti pronti, sono addizionati di conservanti ed altre sostanze che rendono l'alimento più palatabile. Nel caso del pesto che lei menziona è presente all'interno anche del burro che aiuta a rendere la consistenza del pesto più cremosa. Riguardo alla sua domanda chiaramente dovrebbe preferire sempre alimenti freschi, comunque non creda che all'interno dei prodotti pronti vi siano sostanza nocive o tossiche, in quanto il nostro paese (e tutta l'unione europea in generale) in merito alla sicurezza alimentare è leader nel mondo. Le consiglio, infine, di provare a fare il pesto da sola, in quanto la ricetta è veramente molto semplice e rapida. Saluti, NF

6 Ottobre 2021
Daniela Iannaccone

Buonasera, sicuramente i sughi pronti non sono consigliati, così come tutti gli altri prodotti industriali. Sono a sua disposizione per approfondimenti, cordiali saluti

20 Ottobre 2021
Foto {{ currentPhotoIndex + 1 }} di {{ photos.length }}
{{ photos[currentPhotoIndex].treatment.name }}